Umberto Ambrosoli incontra gli Studenti

ambrosolilibro1Forte, sentito ed assolutamente chiaro il messaggio che Umberto Ambrosoli porge agli Studenti del Liceo Classico di S. Teresa di Riva nell’incontro odierno dove la parola d’ordine è coerenza. Quella coerenza per la quale egli stesso fu privato di uno degli affetti più cari della sua vita: il calore e la guida di un padre.
Presenta il suo libro “Qualunque cosa succeda” proprio per voler far capire quanto vale non solo il coraggio delle proprie azioni ma soprattutto il comprendere, l’esserne certi che nessuna cosa al mondo, anche il reale rischio per la propria incolumità, può indebolire quella coerenza che dovrebbe essere propria di ogni essere umano.
Un forte senso di legalità, di fedeltà e di rispetto verso tutto ciò che ci circonda, ci appartiene e fa parte della nostra stessa vita. Una coerenza assoluta, la stessa che vide suo padre vittima consapevole di un potere mafioso ed affarista, che non riuscì minimamente a scalfire i suoi saldi principi. Sicuramente una grandissima lezione per tutti coloro che hanno avuto modo di ascoltarlo. Una grandissima lezione che ha saputo sensibilizzare ed incuriosire molti Studenti che hanno cominciato ad interagire con lo stesso Autore in un crescendo di domande e risposte che sembravano essere senza fine.

Qualche foto dell’incontro e la copertina del libro.