Incontrati in una giornata Studenti e Società Civile

Come già precedentemente annunciato, il 10 Gennaio 2018 abbiamo aggiunto al nostro elenco, un altro personaggio della memoria stragista italiana, MANLIO MILANI. Ci ha parlato di se, delle sue emozioni, dei suoi ricordi e del suo percorso che nasce proprio da un’altra delle stragi più mostruose dei cosiddetti anni di piombo. Parliamo della strage di Brescia del 28 Maggio del 1974 e per essa di chi l’ha sempre rappresentata sino al raggiungimento di una verità giudiziaria, giunta dopo 43 anni, nel Giugno del 2017, con una condanna definitiva a due ergastoli per Maggi e Tramonte. Manlio Milani che nel corso di tutti questi anni è stato l’uomo, il volto, il simbolo di quella strage ha dialogato con Studenti di vario grado e con la Società Civile, suscitando interesse e commozione e facendo si che il ricordo sfociasse nella consapevolezza della memoria, permettendo ad ognuno di riflettere e giudicare nella piena consapevolezza i vari fatti che hanno segnato, nel bene e nel male, la storia più recente di questo nostro Paese.
Un incontro molto bello e sicuramente di alto spessore, anche se non toccherebbe a noi dirlo, ma principalmente un incontro molto particolare, con un personaggio che ha dedicato la propria vita al colloquio, in tutti i sensi, ritenendo proprio il silenzio un grave torto alla memoria sia personale che collettiva, che deve rimanere sempre viva in ognuno di noi al fine di impedire che soprattutto gli errori del nostro passato o di chi ci ha preceduti, possano trovare sbocchi migliori per un futuro di serenità e pace se non per noi, almeno per i nostri figli.
Come da programma alle ore 09,30, con la presenza della Dirigente Scolastica Carmela Maria Lipari, ha incontrato gli Studenti delle ultime classi di Classico e Scientifico nei locali della Palestra del Caminiti-Trimarchi, proseguendo alla 14,30, nel teatro delle Ancelle Riparatrici, con gli Studenti delle III classi della Scuola Media, del locale Istiututo Comprensivo con a capo la Dirigente Scolastica Enza Interdonato. In ques’ultimo incontro sono intervenuti al dibattito il Presidente di Sezione del Tribunale di Catania Dott. Filippo Pennisi e l’Avv. Tino Bellomo.
Alle ore 18,30, nei locali del Palazzo della Cultura, ex Villa Ragno, di S. Teresa di Riva, l’ultimo incontro della giornata, con la Società Civile alla presenza del Vice Sindaco Annalisa Miano, all’Assessore Domenico Trimarchi ed alla Presidente del Consiglio Mimma Sturiale che hanno salutato e ringraziato l’Ospite per l’importante testimonianza resa e per l’alto contributo offerto a favore di una maggiore e sempre più consapevole conoscenza storica.
A seguire alcune foto della giornata dei tre vari momenti di incontro.