XVI Edizione PREMIO ZAPPALA’ 2021 – Presentazione evento

Tutto ormai è pronto per la XVI Edizione del Premio Zappalà 2021 in concomitanza del 41° Anniversario delle strage di Bologna e della morte di Onofrio Zappalà.
Anche se con qualche sforzo in più, causa pandemia, siamo riusciti a garantire ancora una volta la nostra presenza per quello che è diventato un punto di riferimento negli eventi estivi della riviera jonica. A sottolinearne l’importanza non è mancata neanche quest’anno, come già comunicato, la 13° Medaglia di Rappresentanza consecutiva della Presidenza della Repubblica Italiana al Premio in oggetto.
E’ vero, stiamo soffrendo un po’, anche se aumentano i contatti in rete per una nostra più costante presenza in streaming, in particolar modo su facebook, dobbiamo lamentare una mancanza di contatti diretti che ci hanno visti sempre dialogare faccia a faccia con Studenti e Società Civile. Purtroppo, come è intuibile, abbiamo dovuto sacrificare le Borse di Studio che annualmente consegnavamo agli studenti, ed è il secondo anno. Ci proponiamo, dal prossimo, di riprendere questo percorso che riteniamo alla base del nostro modo di fare Memoria.
Passiamo a quest’anno. Il 2 agosto, proprio nella giornata dell’Anniversario ripercorreremo principalmente le stesse tappe degli anni scorsi: alle 18,30 la visita al Cimitero di S. Alessio Siculo; alle 19,00 la S. Messa nella Chiesa Madre, sempre di S. Alessio, per poi avviarci alla manifestazione serale che, come al solito si svolgerà a S. Teresa di Riva (ME) nei Giardini del Palazzo della Cultura, ex Villa Ragno, alle ore 21,00, con il PREMIO ZAPPALA’ 2021. Gli Ospiti che ci accompagneranno nella serata sono: Maurizio De Lucia, Procuratore Capo della Repubblica di Messina e Piera Aiello, prima Testimone di Giustizia. Al Procuratore De Lucia il Premio Zappalà 2021, unico premiato poiché Piera Aiello, per chi non lo ricorda, è già stata premiata con il Premio Zappalà 2018, insieme a Caterina Chinnici e ad Elia Minari, ma allora non poté presenziare proprio perché divenuta appena nonna in quei giorni.
Un anno particolare, un anno che comunque non lesinerà Memoria ed Emozioni anche perché avremo parecchie cose da raccontarci sul nostro recente passato e su quello che sarà, ce lo auguriamo, il nostro imminente futuro.
La serata, curata dall’Associazione Amici di O. Zappalà, vedrà come sempre la collaborazione dell’ I.I.S. Caminiti-Trimarchi di S. Teresa di Riva e dell’Istituto Comprensivo di S. Teresa di Riva, mentre si avvarrà della partecipazione di LIBERA Presidio Nino e Ida Agostino di Messina e del Gruppo Agende Rossa Graziella Campagna di Messina. Il Comune di S. Teresa di Riva, infine, partecipa con patrocinio e contributo all’evento.
Come al solito vi aspettiamo. Ci affidiamo ancora una volta alla vostra ormai radicata sensibilità per condividere con noi momenti di ricordo e memoria ma anche di conoscenze ed approfondimenti di un passato che insieme abbiamo vissuto e che abbiamo il dovere di tramandare nella sua interezza ai nostri figli.
Per finire, causa obblighi collegati alla pandemia in atto, vi informiamo che la serata si svolgerà in presenza ma con ingressi contingentati. Per questo motivo ci adopereremo per trasmettere in Diretta Streaming, sulla Pagina e sul Gruppo Facebook dell’Associazione, l’intero evento che rimarrà in visione anche nei giorni successivi. Invitiamo, pertanto, quanti hanno il piacere di essere presenti alla serata, di adeguarsi alle direttive che di seguito si riportano.
A fronte di una capienza massima di 150 persone in presenza, nei Giardini di Villa Ragno, per prenotarsi all’evento basta contattare il servizio booking indicando la manifestazione. La prenotazione sarà nominativa e sarà possibile prenotarsi chiedendo un massimo di 4 posti. E’ obbligatorio presentarsi entro 15 minuti prima dell’orario di inizio della manifestazione; in caso contrario il posto sarà riassegnato ad eventuali richiedenti presenti sul posto.
E’ richiesto l’uso della mascherina.
Per prenotazioni telefonare al: 351-8625892 dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle ore 17,00 alle 19,00
oppure al 339-2948737 anche con messaggio WhatsApp, 24 h su 24.
Gli ingressi delle persona non prenotate saranno consentiti sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Segue la locandina dell’evento con il programma dettagliato della giornata.