Giornata della Legalità alla F. Muscolino di Santa Teresa di Riva

2013scuolaelemLa Direzione Didattica di S. Teresa di Riva ha voluto dedicare la “Giornata della Legalità” relativa all’anno Scolastico 2012/2013, alla figura di Onofrio Zappalà quale vittima dello stragismo ed in particolare della strage di Bologna del 2 agosto 1980.
E’ stata una giornata molto impegnativa e molto intensa per i ragazzi che sono stati chiamati a sviluppare concetti, situazioni ed avvenimenti legati al tema, ma vi possiamo assicurare che di intense emozioni nessuno dei presenti è stato risparmiato.
Ad esporre sui fatti accaduti erano gli alunni delle V° Classi di tutto il territorio di competenza che tra loro si sono divisi perfettamente  i temi da trattare. Se sicuramente un plauso va rivolto al corpo docente che ha saputo magistralmente coinvolgere ed orientare i ragazzi sui vari lavori, non può essere sottaciuto l’impegno, la serietà di esposizione, la cognizione e precisione dei componimenti sia letterali che grafici, degli alunni impegnati su tutti i lavori presentati.
Erano presenti all’evento oltre a noi come Associazione Zappalà, la sorella di Onofrio Maria, il Comandante la locale Stazione dei Carabinieri M.llo La Monica, il Vice Sindaco di S. Teresa di Riva Ing. Famulari, l’Assessore alla Cultura del Comune di S. Alessio Siculo Avv. A. Papa ed altre Autorità locali.
A fronte delle emozioni ricevute, come Associazione Zappalà, in vista dell’allestimento di una mostra che stiamo organizzando per le manifestazioni estive del 2013 all’interno di una settimana dedicata, ci siamo presi l’impegno di creare un angolo dedicato esclusivamente a questi ragazzi per far si che tutti i loro lavori grafici possano essere esposti per tutta la durata della mostra stessa.

Non avendo a disposizione foto dei lavori prodotti vi rimandiamo alla mostra che allestiremo ad agosto.