Premio Zappalà 2013 – VIII° Edizione

2013premioAssegnate il 2 agosto 2013 le tre Borse di Studio del PREMIO ZAPPALA’ 2013  –  Incontro alla Vita all’interno delle consuete manifestazioni svoltesi anche quest’anno a Sant’Alessio Siculo in uno dei saloni del locale Hotel Kennedy.
Con una attenta e qualificata cornice di pubblico che da anni ci segue e ci onora della propria presenza, sono stati premiati Maria Antonietta Passari per il Liceo Classico di S. Teresa di Riva, Alessandro Simone Favosi per il Liceo Scientifico di S. Teresa di Riva e Simone Previti per l’Istituto di Istruzione Superiore di Furci Siculo.

Ai tre vincitori, facenti parte di una rosa di finalisti segnalataci dai loro stessi Istituti i complimenti dell’Associazione per il loro impegno e per la loro particolare sensibilità.
Un particolare ringraziamento ci sentiamo di rivolgere quest’anno all’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani per il supporto come da convenzione in atto ed alla collaborazione del Comune di S. Alessio Siculo che con la loro presenza ci hanno consentito di portare felicemente a termine le manifestazioni programmate. Ancora un ringraziamento va all’Kotel Kennedy per la concessione dei locali e per la totale disponibilità dimostrataci.

Nella serata del 2 Agosto oltre al Premio Zappalà ed all’appuntamento fisso con l’Annullo Filatelico su tre cartoline dedicate di N. Ucchino e Licinio Fazio, è stata inaugurata, sempre all’interno degli stessi locali dell’Hotel Kennedy, una Mostra dedicata allo stragismo comprendente varie sezioni. Una sezione era dedicata  alla Filatelia con tutti gli Annulli Filatelici Nazionali riguardanti la strage di Bologna, un’altra sezione era dedicata al percorso associativo e didattico della nostra stessa Associazione, mentre un’altra ancora vedeva i lavori degli alunni delle V° Classi Elementari di S Teresa di Riva, frutto della loro “Giornata della Legalità” del 6giugno u.s. Completavano il tutto: la serie completa dei disegni originali delle nostre cartoline filateliche dal 2005 ad oggi, più una esposizione quasi completa di libri aventi a tema la strage di Bologna.

Le foto dell’allestimento della Mostra